Blog

ALESSIA ORLA SCEGLIE LA FRANCIA PER IL DEBUTTO 2020

Prima gara stagionale per Alessia Orla, che sabato 22 agosto ha partecipato alla prima tappa del Grand Prix FFTRI a Chateauroux (Francia) disputata su distanza sprint, chiudendo al 17° posto in 1:00:35.

Questo il suo commento post gara: “Prima di tutto, sono contenta di avere gareggiato. Le continue notizie su possibili chiusure di frontiere mi hanno fatto temere di… rimanere a casa. Ci ho creduto soltanto quando mi sono trovata al via. E’ stato bello, ma anche strano perché fino a poche ore prima della competizione, la sensazione era quella di dover affrontare un allenamento, qualcosa di facile. Poi, però, ripetendo il classico iter pre-gara – posizionamento della bici, del numero su casco e bici, il warm up mattutino – ammetto che ha iniziato a salire l’ansia”.

“Della gara sono abbastanza soddisfatta, poteva andare sicuramente peggio perché nove mesi senza competizioni sono davvero tanti. Dal nuoto sono uscita abbastanza bene, non però così bene da rientrare nel primo gruppo. In bici ho cercato di colmare il gap, ma senza riuscirci e senza aiuto dalle mie “compagne”. Alla fine siamo state risucchiate dal terzo gruppo. Ho cercato di proseguire nel modo più tranquillo possibile per poi dare tutto nella corsa.”

“Scesa dai pedali, ho perso purtroppo tempo nel sistemare una soletta che mi si era arricciata. Le altre sono partite tutte fortissime, io ho gestito per poi recuperare e piazzarmi al 17° posto. Qualche rammarico? Forse avere perso il primo gruppo in bici, ma va bene così: sono troppo contenta di essere tornata a indossare il pettorale!”

Related Posts